Dal Femminicidio al Bullismo la cultura del non rispetto

Si terrà martedì, 15 maggio, a Roma, presso il Salone d’onore del Coni, l’evento “Dal Femminicidio al Bullismo la cultura del non rispetto”, organizzato dall’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping.

Un evento che vede la partecipazione di eccellenti personalità, nomi di spicco tra cui Campioni dei Prestigiosi Gruppi Sportivi dell’Esercito, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri e dell’Aeronautica e relatori di livello altissimo; il compito di moderare è affidato a Paola Ferrari, da anni portavoce dell’Osservatorio.

Presenti, tra gli altri, l’Oro Olimpico di nuoto Gregorio Paltrinieri, insieme ai Campioni del Mondo Giovanni De Carolis (Pugilato PRO WBA) e  Simone Perrotta nelle vesti anche di Responsabile Dipartimento Junior Assoc. Italiana Calciatori; tutti insieme per testimoniare il loro impegno a favore dei ragazzi.

Evento organizzato grazie anche al sostegno di Unicoenergia, un’azienda da sempre molto attenta al sociale.

Aldo Arcangioli, CEO di Unicoenergia, dichiara “il nostro sostegno all’Osservatorio è ormai un appuntamento fisso in ogni occasione di incontro pubblico che esso stesso organizza. Noi crediamo che sostenere queste attività sia fondamentale, nella certezza assoluta che anche le aziende debbano occuparsi del sociale in quanto la qualità dell’ambiente in cui si cresce e matura, non solo professionalmente, dev’essere garantita costantemente ed è un dovere di ogni imprenditore farlo. Inoltre è fondamentale per gli imprenditori sostenere e aiutare ogni attività preventiva e di contrasto alla violenza in genere, bullismo e cyber bullismo in particolare, visti gli episodi sempre più drammatici. In questo caso l’Osservatorio affronta un altro tema di spicco, quello del femminicidio, che ha molto risalto da parte dei media, sintomo di un fenomeno tragico che ha una diffusione sempre maggiore, facendo registrare fatti gravissimi ogni giorno, portando a galla la debolezza della società in cui viviamo.

Appuntamento a martedì.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unicoenergia